TERESA LIM: QUANDO LA FOTOGRAFIA NON È ABBASTANZA

L’artista di cui tratteremo in questo articolo, Teresa Lim, è conosciuta per le sue realizzazioni di ricami istantanei dei luoghi che visita.

 

Big Ben
Teresa Lim, Big Ben, London

 

Originaria di Singapore, Teresa si è laureata in Fashion Design and Textiles presso il Lasalle College of Arts.

Attraverso questo approccio, ella riesce ad unire due delle sue più grandi passioni: viaggi e cucito.

 

France
Teresa Lim, Eiffel Tower / Louvre, France

 

Basti pensare che la maggior parte di noi turisti preferisce catturare attimi dei viaggi attraverso fotocamere e telecamere. Teresa, invece, non voleva assomigliare ad un semplice turista medio. Quindi, ha pensato ad un modo più originale e duraturo di preservare i ricordi dei suoi viaggi.

 

Charles Bridge
Teresa Lim, Charles Bridge, Praga

 

Ovunque l’artista va, realizza dei piccoli “souvenir” ricamati, raffiguranti pressoché paesaggi o punti di riferimento che ha visitato. Si tratta di piccole tele accuratamente dettagliate prodotte in davvero pochissimo tempo facendo uso esclusivamente di ago e filo.

 

Singapore
Teresa Lim, China Town / Toa Payoh / Marina Bay Sands, Singapore

 

Teresa riesce a creare un rapporto stretto e profondo con i luoghi che visita.

Ormai si tratta di una sorta di rituale che ella attua ogni qualvolta si sposta da un luogo all’altro. Con occhio attento, l’artista osserva dettagli e sfumature e le riproduce nei suoi capolavori.

 

The Twelve Apostles
Teresa Lim, The Twelve Apostles, Australia

 

Questo atteggiamento ha portato Teresa alla creazione del “Sew Wanderlust”, progetto ancora in corso d’opera, in cui documenta diversi viaggi.

 

Italia
Teresa Lim, Firenze / Venezia / Bologna, Italia

 

Ha avuto inizio nel 2014 a Perth, nel momento in cui si trovava in spiaggia e voleva riprendere il tramonto. Il suo cellulare era scarico ed aveva con sé solamente del materiale da cucito. Così pensò che sarebbe stato divertente catturare la scena ricamandola.

 

Serpentine Falls
Teresa Lim, Serpentine Falls, Perth

 

«Ho iniziato il progetto alla fine del 2014 dopo aver capito che con la tecnologia di oggi, la fotografia diventa cosa facile. Volevo qualcosa di più dai miei viaggi, per poter riprendere parte di quel posto con me. Nel momento in cui completo un pezzo, mi sento come se conoscessi quel posto, e questo mi dà un grande senso di soddisfazione che solo facendo una foto non trasmetterebbe».

«Ricamare un posto, invece di fare una foto, fa molta differenza. Quando si scatta una foto di un luogo, non si notano i piccoli dettagli. Ma quando sono disegnate o ricamate, il tuo occhio raccoglie dettagli che normalmente non si notano».

 

Roma
Teresa Lim, Colosseo / Città del Vaticano / Foro Romano, Roma

 

Da allora ha creato questi piccoli souvenir in luoghi come Vietnam, Tokyo, Praga, Germania.

 

Fonti:

https://www.greenme.it/spazi-verdi/ethicme/2189-teresa-lim-ago-filo-ricami-foto-istantanee

http://www.boredpanda.com/embroidered-travel-ladscapes-sew-wanderlust-teresa-lim/

https://www.ignant.com/2015/02/12/sew-wanderlust-by-teresa-lim/